Imprese e professionisti: ammortamento al 140% per gli investimenti

Imprese e professionisti: ammortamento al 140% per gli investimenti

Consentirà una maggiorazione della quota deducibile di un nuovo investimento, abbassando il peso fiscale.

Lo prevede la Legge di Stabilità 2016. Il premio fiscale sulle quote di ammortamento, avrà validità solo per gli investimenti in beni materiali strumentali nuovi già dallo scorso 15 ottobre.

Il super ammortamento, introdotto nella Legge di Stabilità 2016 in discussione, è pensato per consentire una maggiorazione della quota deducibile di un nuovo investimento, abbassando conseguentemente il peso fiscale.

Il premio fiscale sulle quote di ammortamento, avrà validità esclusivamente per gli investimenti in beni materiali strumentali nuovi già dallo scorso 15 ottobre.

L’investimento viene valutato come realizzato alla data in cui il costo risulta sostenuto fiscalmente e dunque al momento della consegna o spedizione del bene oppure del termine della costruzione per i macchinari e gli impianti eseguiti in appalto.

In caso vengano stabilite alcune clausole che invece rimandano il passaggio della proprietà ad un momento successivo a quello della consegna, come ad esempio il collaudo, ciò che rileva è appunto la data di quest’ultimo.

Il super ammortamento fiscale vale anche per i beni in leasing, però, affinché l’investimento possa essere concretamente sfruttato, deve essere attivato anche attraverso l’entrata in funzione del bene entro il termine dell’esercizio.

In caso contrario, verificando sempre e comunque che il costo sia sostenuto entro il periodo agevolato, la super deduzione varrà soltanto a partire dall’anno successivo, fatta eccezione per la categoria dei lavoratori autonomi che invece possono ammortizzare il bene strumentale già al momento dell’atto di acquisto

Data 27/10/2015

Ti potrebbe interessare anche