SCIA PER CONDIZIONATORI

OBBLIGO SCIA PER INSTALLARE UN CONDIZIONATORE ESTERNO

Un'esigenza che non si può più ignorare Storica e discussa decisione del Tar laziale: se si procede all’installazione delle unita esterne dei condizionatori si deve sottostare all’obbligo Scia Il Tar del Lazio si è recentemente pronunciato riguardo al presunto, ora certificato ,obbligo Scia per i condizionatori che presentino un unità esterna.

Secondo il tribunale amministrativo regionale del Lazio esisterebbe infatti un espresso obbligo Scia reso coercitivo dalla previsione di una salata pena pecuniaria.

A stabilirlo come abbiamo preannunciato è il Tar del Lazio, con la recente sentenza numero 10826 del 2015 depositata, giusto prima di ferragosto, il 14 agosto scorso.

La sentenza non ha fatto altro che confermare quanto già sanzionato dal comune di Civitavecchia, e cioè, una multa di 516 al proprietario di una galleria d’arte in possesso di due apparecchiature esterne sul fabbricato.

Per il Tar infatti, i climatizzatori rappresentano a tutti gli effetti degli impianti tecnologici e pertanto, se collocati all’esterno dei fabbricati, rientrano tra gli interventi edilizi soggetti all’obbligo Scia, cosi come previsto dagli articoli 3 e 22 del decreto del Presidente della Repubblica numero 380 del 2001

Data 08/09/2015

Ti potrebbe interessare anche